Piscine Biodesign: luoghi esotici e suggestivi in casa

Modellare piscine grazie al Biodesign significa creare ambienti e paesaggi del tutto analoghi a spiagge incantate e luoghi esotici e suggestivi. Per ottenerle occorre un lavoro sapiente e raffinato della pietra e di altri materiali tecnologicamente avanzati, a patto che non si danneggi l’ambiente e che si riesca ad integrare l’opera con l’architettura complessiva della casa.

Il processo costruttivo delle piscine in Biodesign da parte dell’azienda padovana Biodesign Pools rappresenta un motivo di eccellenza del Made in Italy a livello internazionale e si basa su alcune fasi fondamentali che ne testimoniano l’assoluta ecocompatibilità.

  • Durante lo scavo si procede direttamente alla creazione della forma del lago balneabile e di tutte le diverse profondità, comprese spiagge e sedute sommerse, che verranno poi rifinite a mano;
  • Viene steso sullo scavo un telo protettivo in materiale geotessile che protegge il successivo telo impemeabilizante;
  • Poi si procede con un telo impermeabilizzante a elevata elasticità;
  • Infine vengono posizionate delle reti strutturali e del granulato di pietra naturale miscelato con resine atossiche.
[exalbum2]64[/exalbum2]

Non è richiesta alcuna opera muraria o gittata di cemento. I sistemi di filtrazione Biodesign sono stati studiati per garantire un’acqua trasparente e perfettamente sterilizzata con sistemi di trattamento non inquinanti.

Per questa ragione, la famiglia che usufruirà di una piscina Biodesign Pools potrà godere dei benefici strutturali di un design originale e massimizzante nonché di un’acqua davvero pulita e igienica che non risente di materiali a rischio.

Di seguito la fotogallery.

[album]64[/album]

  • Share post