Coltivazione indoor e sistema di compostaggio: Parasite Farm

I designer Charlotte Dieckmann e Nils Ferber hanno creato “Parasite Farm”, un vero e proprio sistema di coltivazione indoor con annesso sistema di compostaggio, in cui i rifiuti organici vengono trasformati in terreno e concime per ortaggi e piante.

L’orto indoor e il sistema di compostaggio sono stati progettati per adattarsi ai mobili preesistenti in casa, come si vede dalle immagini della galleria fotografica. Per utilizzare Parasite Farm al meglio, i giardinieri casalinghi possono sistemare i vasi tra gli scaffali di una libreria, posizionare le luci sopra di essi, riempire inizialmente i vasi con della terra e seminare a scelta.

Una volta che le piantine o gli ortaggi sono cresciuti, possono essere colti e consumati, per esempio tagliati a fette sul tagliere annesso che funge anche da coperchio per il bidone del compost. Quando i rifiuti cadono al suo interno vengono naturalmente trasformati in terreno e fertilizzante liquido. Questo sistema è di ottimo livello per la coltivazione di erbe e piccoli ortaggi, come peperoni e fagioli.

[exalbum2]171[/exalbum2]

  • Share post