Arredamenti per esterni in fibra di basalto, novità in giardino

Gli arredi in fibra di basalto confermano che la tendenza ecologica su cui lavorano con passione i designers del settore, unisce mirabilmente eleganza e qualità dei materiali. Maffam Freeform è il laboratorio del lettone interior designer Raimonds Cirulis e il luogo dove nascono oggetti unici in fibra di basalto ed eco-resine, vera sintesi di arte e tecnologia.

Ogni pezzo è unico nel suo genere, proprio perché sono realizzati a mano e risultano molto pratici. Le loro forme seducenti si sposano totalmente con l’ambiente anche perché il materiale che li costituisce deriva dalla roccia vulcanica. Il designer è riuscito a sviluppare 17 tipi di oggetti che si caratterizzano per la leggerezza, la stabilità e si adattano perfettamente sia in giardino che in terrazza.

[exalbum2]118[/exalbum2]

LEGGI ANCHE: Scelta di piante e arredi in giardino, scenografia ed effetti “luminosi” 

Questo genere di arredamento ha il potere di assorbire tutti i tipi di raggi ultravioletti nocivi, le onde elettromagnetiche, quelle derivanti dalla gravitazione terrestre e gli stessi raggi X. In secondo luogo il basalto è un materiale particolarmente resistente, è perfino più forte della fibra di vetro. La particolarità del materiale ha infatti permesso agli ingegneri russi di realizzare “sottomarini non rilevabili”, e il materiale del resto è ancora ampiamente utilizzato nella tecnologia spaziale.

Cirulis dichiara che questi mobili hanno una durata media che va dai 20 ai 30 anni. Le eccellenti proprietà meccaniche e fisiche permettono di applicare la fibra di basalto anche per isolare termicamente ed acusticamente gli ambienti. La Maffam Freedom si concentra attualmente su alcuni gruppi di clienti: hotel, centri sportivi, ristoratori e privati che intendono scegliere un design unico.

[album]118[/album]

  • Share post