Stufe a pellet: riscaldare casa senza il metano

Il pellet è costituito di legno compresso e poi essicato ed è dotato di un elevato potere calorifico.  Quest’ultimo è doppio rispetto alla legna tradizionale per riscaldare, a parità di volume.

Le stufe di ultima generazione alimentate a pellet garantiscono un’ottima resa e possono essere allacciate all’impianto di riscaldamento della casa per sostituire completamente il metano.

Grazie alle applicazioni dell’elettronica, le stufe a pellet sono automatiche e programmabili: il sistema di caricamento del pellet, l’accensione, lo spegnimento e la gestione del calore in ambiente possono essere gestiti autonomamente dalla stufa stessa.

La Palazzetti, che figura tra le aziende leader in Italia per la produzione di stufe e focolari, ha avviato l’ambizioso progetto di ricerca: “Palazzetti Pellet Technology”, per equipaggiare i prodotti di questo segmento con tecnologie innovative, avanzate e all’avanguardia.

Se si decide di installare una stufa a pellet occorre procurarsi:

  • un tubo per l’uscita dei fumi del diametro di 8 o 10 cm che per normativa deve uscire a tetto;
  • un’apposita presa d’aria comburente;
  • una presa elettrica.

Vediamo quali sono le tipologie di stufe a pellet della casa friulana che si contraddistinguono per efficienza e funzionalità.

STUFE A PELLET VENTILATE
Sono dotate di ventilatore che diffonde aria calda negli ambienti in modo tradizionale oppure tramite un apposito impianto di canalizzazione che aumenta l’area interessata.

STUFE A PELLET IDRO
Sostituiscono interamente le caldaie e soddisfano le esigenze di riscaldamento sia dell’acqua sanitaria e che dei termosifoni. Il progetto può essere calibrato con fabbisogni specifici, dal riscaldamento come unico generatore, all’abbinamento con una caldaia a gas già esistente, all’integrazione con i pannelli solari e così via.

STUFE A PELLET SILENT
Grazie al progetto “Palazzetti pellet Technology” è nata una stufa adatta ad essere installata in ogni ambiente, anche in camera da letto e distribuisce calore nell’ambiente per irraggiamento e convenzione naturale.

STUFE A PELLET ERMETICHE
Le stufe a pellet ermetiche garantiscono ancora più risparmio: viene eliminato l’ingresso diretto di aria fredda nell’ambiente; gli sprechi di energia sono minimizzati, grazie al tubo coassiale che consente di recuperare il calore dei fumi in uscita che riscalderà l’aria comburente.

[exalbum]45[/exalbum]

  • Share post