Saper arredare, stile e personalità: la scelta dei punti focali

Ogni stanza della casa ha bisogno di un punto cosiddetto “focale” che cioè sia in grado di catturare l’attenzione, ma che si armonizzi con il resto dell’arredamento senza stonare.

Saper arredare una casa, infatti, è come comporre una sinfonia, è bene che ci siano degli alti e dei bassi ma è fondamentale che questi siano in piena armonia. La personalità di chi abita uno spazio dovrebbe venir fuori dai colori e dalle forme scelte in modo semplice e genuino, senza particolari artifizi.

LEGGI ANCHE: Arredi minimalisti, 5 consigli per scegliere lo stile ideale

Ecco perché è importante che ogni stanza abbia stile e carattere e accolga oggetti d’arredo che identifichino subito l’atmosfera di un luogo e dei suoi abitanti. Quindi, porre particolare attenzione a tende, finestre e tappeti può essere la scelta che fa al caso vostro, oppure dare il giusto spazio a uno specchio con una cornice molto lavorata e importante, può attirare l’attenzione e impreziosire il vostro soggiorno o ingresso in un modo unico e raffinato.

[exalbum2]149[/exalbum2]

Allo stesso modo, opere d’arte, dipinti, sculture, murales o fotografie possono dare ai vostri ambienti un respiro moderno e caldo, permettendo di adattare gli arredi al vostro personale stile.

Ci sono poi, i dettagli architettonici che fanno la differenza, come un grande caminetto, che già da solo diventerà il punto focale per eccellenza della stanza, magari potreste decorarlo, senza esagerare, con delle foto di famiglia oppure con oggetti semplici, ma che per voi rivestono un grande significato.

In questo modo, anche con pochi pezzi, riuscirete a trasferire il vostro cuore e la vostra sensibilità negli spazi che vi circondano riuscendo a far sentire a casa i vostri ospiti e, cosa più importante ad avere la sensazione di trovarvi da sempre nella casa dei vostri sogni.

Di seguito la fotogallery.

[album]149[/album]

  • Share post