Ristrutturare con i colori: residenza storica by Pedro Gadanho

Questa coloratissima abitazione firmata Pedro Gadanho è di 400 mq ed è una residenza storica portoghese del 19^ secolo ristrutturata con l’uso sapiente del colore e grazie a particolari strutture architettoniche. È stata dipinta in blocchi di colore turchese, verde lime, rosa, giallo e viola ed ha un design sicuramente accattivante e creativo. Mentre la tonalità predominante è il bianco, vi sono alcuni angoli della casa che spiccano per le tinte a contrasto e vivaci.

La scala centrale è di color turchese chiaro, mentre la colonna portante è giallo brillante e gli altri elementi architettonici sono viola e magenta.

Il bagno è racchiuso in una struttura color magenta, mentre la camera da letto è interamente dipinta di bianco, minimal e chic. Il soffitto è angolare e la parete che costituisce il muro divisorio funge da comodino.

Poi c’è la libreria, turchese, che spicca all’ingresso, mentre le sale da pranzo hanno pareti bianche e pavimenti in legno e l’unico tocco di colore è dato dal divano.

La cucina, inoltre, come angolo “vivo” per eccellenza, è caratterizzata da accenti rossi per quanto riguarda le basi e le pareti.

Un altro dettaglio interessante, inoltre, si trova una parte della casa che solitamente occupa poca importanza: il corridoio. Esso ospita una specie di grande pillola bianca e rossa.

Di seguito la fotogallery.

[exalbum2]182[/exalbum2]

  • Share post