Dormire bene: The Floating Bed, il letto che galleggia in aria

In media trascorriamo a letto circa un terzo della nostra vita, va da sé quanto dormire bene sia importante per mantenere un giusto equilibrio psicofisico.

Combattere alcuni disturbi del sonno legati alla qualità dei materassi e dei letti su cui riposiamo, è diventato un obiettivo importante anche dal punto di vista commerciale. In questo senso tecnologia e innovazione la fanno da padrone, contribuendo a creare nicchie di mercato sempre più definite. E’ il caso di The Floating Bed, letteralmente letto fluttuante, appeso cioè ad un telaio, concepito, prodotto e distribuito dall’azienda omonima creata qualche anno fa dall’americano John Huff.

Appassionato di scienza medica, l’uomo ha studiato i benefici del movimento cercando di applicarli ad un nuovo modo di dormire. Dopo anni di ricerche, perfezionamenti e un bel mucchio di quattrini investiti nel progetto, è nato The Floating Bed nella versione definitiva.

Il dolce movimento del letto sospeso, riprodurrebbe quello di una madre che culla il proprio piccolo e favorirebbe la circolazione sanguigna e il benessere della colonna vertebrale. Il progetto ha riscosso un ottimo successo commerciale negli Stati uniti e sul sito internet dell’azienda sono disponibili i vari modelli, con le schede tecniche e relativi prezzi.

[exalbum]27[/exalbum]

  • Share post