La casa biologica in canapa, legno e calce di Equilibrium

Fortunatamente il settore della bioedilizia è in forte crescita in Italia. Nel nostro Paese un numero sempre maggiore di persone si affida a ditte costruttrici che sfruttano materiali riciclabili, eco-compatibili e a basso impatto economico per edificare nuove abitazioni.

Poche settimane fa, in occasione del Made Expo 2012 di Milano, l’azienda italiana Equilibrium ha presentato una casa completamente biologica, costruita cioè interamente in legno, calce e canapa. Progettata dall’architetto Aldo Cibic, in collaborazione con Tommaso Corà e Michele Cecchetto, è ampia 70 metri quadrati, ed è costruita in Natural Beton: un biocomposito in canapa e calce, dalle caratteristiche innovative.

Questo bio-mattone, che presenta alta capacità isolante, bassa energia incorporata e capacità di assorbire CO2 dall’atmosfera, si ricava combinando il truciolato vegetale di canapa (derivato dalla lavorazione dello stelo della pianta) con un legante a base di calce idrata e additivi naturali. Altre sue caratteristiche degne di nota sono:

  • permeabilità al vapore acqueo;
  • resistenza al fuoco, al gelo, ad insetti e roditori;
  • il non dare vita a fumi tossici in caso di incendio;
  • il richiedere un basso consumo di energia durante la fabbricazione;
  • riciclabilità e biodegradabilità a fine del ciclo di vita

[exalbum2]125[/exalbum2]

  • Share post