Clivia in casa, facile e poco esigente

1. In estate, se la temperatura interna è troppo alta, sarà possibile spostarla all'esterno, in una zona ombreggiata o semiombreggiata, dove non sia mai raggiunta dai raggi diretti del sole che potrebbero causare vistose bruciature e allessamenti.
 2. Durante l'inverno la clivia in casa va tenuta in una zona luminosa, anche in prossimità di una finestra, dove possa essere raggiunta dalla luce diffusa che penetra attraverso le tende. Attenzione a non tenere la pianta vicino ai termosifoni o a condizionatori d'aria.

Clivia miniata, famiglia delle Amaryllidaceae, è originaria del Sud Africa ed è stata introdotta in Europa dal XIX secolo, quando ebbe grande fortuna. Si tratta di una pianta di piccole dimensioni e dallo sviluppo lento e contenuto, proprio per questo è facile coltivare la clivia in casa in leggi la fonte

  • Share post